Al Festival Biblico a Rovigo anche l’Ortodidattico

Ortodidattico

Al Festival Biblico a Rovigo anche l’Ortodidattico

Anche quest’anno l’Ortodidattico Il Profumo della Freschezza sarà presente al Festival Biblico che si svolgerà dal 16 al 21 maggio 2017 a Rovigo.

L’appuntamento, ormai consueto, è per quest’anno alle ore 17.30 di venerdì 19 maggio presso la Sala degli Arazzi di Palazzo Roncale a Rovigo.

Il tema della serata è “Alla frontiera dell’arte contemporanea” – Per capirsi, una discussione e un vero e proprio viaggio sui temi dell’arte contemporanea con l’intervento di Micol Forti, la responsabile della collezione moderna e contemporanea dei Musei Vaticani.
Questo “viaggio” ci porterà dall’aria alla terra, dalle rappresentazioni sacre a quelle profane e nel loro inscindibile rapporto con la terra.
Terra che ogni giorno, qui all’Ortodidattico, coltiviamo con passione e amore, cercando di non mancarle mai di rispetto utilizzando prodotti chimici.

Che cos’è il Festival Biblico?

Il Festival Biblico è nato: dall’idea di uscire e incontrare.
Incontrare e confrontarsi con chiunque, credenti e non credenti, laici e religiosi, cattolici e persone che professano altre religioni. È nato dall’idea di portare la Bibbia nel mondo, di sfogliarne le pagine e le storie, di declinarne il profondo significato spirituale e la grande umanità nei linguaggi contemporanei: animazioni e performance artistiche, concerti, letture, oltre a conversazioni e approfondimenti.
L’idea della Bibbia che si fa festival popolare e che nei luoghi di incontro delle città invita famiglie, giovani, imprese, istituzioni, comunità (anche religiose) e organizzazioni culturali per una festa gioiosa.
L’idea del Festival Biblico che, attraverso un tema diverso ogni anno, fa da filo conduttore tra le pagine della Bibbia e fa dialogare “il libro dei libri” con una società in continuo mutamento.

Il tema del Festival Biblico 2017

il viaggio

Il Festival Biblico si rinnova e si mette… in cammino. Perché, come dicevano gli antichi Romani, “vivere non è necessario, ma se vuoi vivere è necessario viaggiare”.
La tredicesima edizione del festival ha per tema il viaggio nelle sue numerose declinazioni, reali e metaforiche, esplorate attraverso conferenze, spettacoli, musica e reading.
Gli appuntamenti del festival a loro volta “viaggeranno”: saranno ospitati in luoghi diversi e a volte inconsueti del territorio veneto.
Il titolo che abbiamo scelto per il percorso culturale di quest’anno è una traduzione non letterale del Salmo 84: Felice chi ha la strada nel cuore.
Per maggiori informazioni sul Festival Biblico visitate il sito: http://www.festivalbiblico.it/

Leave us a comment