Ritmi naturali e cucina esperienziale – Seminario

Corsi/Ortodidattico

Ritmi naturali e cucina esperienziale – Seminario

L’Ortodidattico “Il profumo della freschezza”,Giada e Alessandro siamo felici di presentarvi il seminario di “Ritmi naturali e cucina esperienziale” che arricchirà il programma dell’Ortodidattico nei prossimi mesi! 5 incontri per scoprire come il ritmo e la cucina possano aiutarci nella nostra ricerca dell’equilibrio!

“Ritmi naturali e cucina esperienziale” è un seminario costituito da un ciclo di incontri sul ritmo e le percussioni, per lo sviluppo della consapevolezza corporea e del senso ritmico, attraverso il gioco e l’esperienza del fare musica insieme agli altri. Un metodo pratico e veloce, adatto a tutti, per ritrovare l’armonia interiore e riattivare il proprio potenziale energetico.

Il nome “Ritmi Naturali” fa riferimento a quel particolare equilibrio interiore che noi tutti sperimentiamo quando ci sentiamo bene con noi stessi e con gli altri e a ritmo con la vita in generale.  Lo stress e le tensioni quotidiane ci allontanano da questo benessere e il nostro ritmo interiore diventa frenetico e disarmonico.

Cos’è la cucina esperienziale?

La cucina esperienziale è un modo di cibarsi basato sull’esperienza, sia essa cognitiva, emotiva o sensoriale. Si realizza attraverso la sperimentazione di situazioni fuori dalle classiche abitudini, riorganizzando così teorie e concetti volti al rompere gli schemi imposti da terzi.

Cenare all’agriturismo”Il profumo della freschezza” in modo esperienziale permette di nutrirsi interagendo con nuove situazioni volte a migliorare sé stessi sentendosi protagonisti della propria vita, affrontando situazioni fuori dall’ordinario, sviluppando comportamenti adattivi e migliorando la capacità di gestire la propria emotività nei momenti di maggiore stress psicologico.
Consente inoltre di sviluppare l’abilità creativa, e di far acquisire auto-consapevolezza mediante l’auto-osservazione al fine di ridefinire eventuali atteggiamenti inadeguati e di valorizzare i comportamenti costruttivi.

Obiettivo di ciascuna serata sarà di ritrovare il nostro equilibrio attraverso la ritmicità corporea vissuta come gioco, divertimento e relazione con gli altri.

Struttura degli incontri

Ciascun incontro del seminario “Ritmi naturali e cucina esperienziale” sarà suddiviso in due parti di un’ora ciascuna:

Giochi ritmici
La prima parte, che abbiamo chiamato giochi ritmici, ci porterà, attraverso dei semplici esercizi ritmici, a potenziare alcune abilità specifiche quali la concentrazione, la memoria, l’improvvisazione, la presenza e l’espressività comunicativa. L’approccio è quello del gioco, dell’imparare divertendosi dando spazio al proprio bambino interiore. sarà centrata sulla ritmicità corporea.

Mani di fuoco
La seconda parte, chiamata mani di fuoco, sarà incentrata sull’utilizzo da parte di ogni partecipante delle percussioni africane che con le loro varie forme e ritmi, sono parte fondamentale della cultura di un popolo basata sulla condivisione, sul senso di comunità e sull’espressione della propria energia vitale. 

Le percussioni, usate fin dall’antichità per comunicare tra un villaggio e l’altro oppure per celebrare particolari riti e cerimonie, sono da sempre uno strumento per comunicare le proprie emozioni, esprimere la forza e affermare la propria esistenza nel qui ed ora.
Più di qualsiasi altro strumento, attraverso la vibrazione che producono, le percussioni ci fanno sentire uniti alla Madre Terra. Attraverso le percussioni si potrà sperimentare questo senso di unità e armonia con il gruppo, rafforzato dalla magia di andare a tempo assieme agli altri, e si vivrà il risveglio delle proprie energie vitali legato al piacere e alla gioia di vivere.

Quali sono i benefici del seminario “Ritmi naturali e cucina esperienziale”?

I benefici a cui andremo incontro frequentando il nostro seminario sono 6 e tutti quanti sono ideali per raggiungere quell’equilibrio che tanto vogliamo durante la vita quotidiana:

• rinnovato senso di benessere psico-fisico
• aumento dell’autostima
• eliminazione dello stress
• senso di unità con se stessi e di armonia con gli altri
• presenza nel qui ed ora
• sensazione di pace e di rilassamento

Il calendario completo del seminario “Ritmi naturali e cucina esperienziale”

Il seminario avrà cadenza mensile da Febbraio a Giugno, per un totale di 5 incontri di 2 ore ciascuno con possibilità di completare l’esperienza cenando all’insalateria dell’agriturismo che sarà preparata a tema per ogni singola lezione.
Consigliamo di seguire l’intero percorso per ottenere i benefici che vi abbiamo illustrato ma sarà possibile partecipare anche a singole serate.
Tutti gli incontri si svolgeranno il giovedì dalle 19 alle 21 presso l’aula didattica dell’Ortodidattico (e con il bel tempo potremmo farci ospitare ed abbracciare da Madre Terra). Dopo ogni appuntamento seguirà, per chi vuole, la cena.

Giovedì 22 Febbraio – Le possibilità ritmiche del corpo: la body percussion
Primo approccio alle percussioni: ritmo e canto Djole’, ritmo usato in Sierra Leone per celebrare eventi importanti quali ad esempio un matrimonio o un abbondante raccolto
Cena: ricco buffet dove ci si crea la propria cena facendo festa con tutti

22 Marzo – Sviluppare la coordinazione corporea attraverso il ritmo
Ritmo Balakulandjan. ritmo guineano suonato per accompagnare i rituali di iniziazione alla vita adulta.
Cena: mangiare con le mani, un’esperienza da leccarsi le dita.

19 Aprile – Presenza, concentrazione ed espressività
Ritmo Kassà. E’ il ritmo usato nel Nord-Est della Guinea durante i lavori nei campi, per dare forza agli agricoltori e non far sentire loro la fatica.
Cena: tema della convivialità, il mangiare comunitario simbolo di rispetto, risparmio, trasmissione dei valori e cultura.

24 Maggio – La sinergia del gruppo vissuta attraverso la musica d’insieme
Ritmo Sofà. Sofà significa “guerriero” ed è il nome del ritmo usato nel Nord-Est della Guinea per incoraggiare i guerrieri a cavallo.
Cena: stimolazione dei cinque sensi attraverso il cibo e perché no, anche del sesto senso mangiando per un breve momento bendati.

28 Giugno – L’improvvisazione all’interno del gruppo
Ritmo Yankadì-Makurù. Due ritmi per la seduzione suonati nel Sud-Ovest della Guinea, il primo lento e calmo, il secondo più energico e veloce.
Cena: seduti a terra su comodi cuscini all’aria aperta in massima libertà

Quota di partecipazione

Partecipare all’intero seminario è consigliato per ottenere tutti i benefici ma, conoscendo le difficoltà che si possono riscontrare durante la vita quotidiana, sarà possibile partecipare alla singola serata.

Singola serata € 15 a persona per il solo seminario;
Singola serata € 30 a persona seminario e cena.
Prezzo dell’intero seminario e di tutte le cene € 120 da versare la prima sera.

Iscrizioni e informazioni

Per iscriversi al seminario o per avere ulteriori informazioni potete scrivere all’email ilprofumodellafreschezza@gmail.com oppure telefonare al numero 0425 60 75 49.

Leave us a comment