Ceste di Natale 2020 – Regala salute e bontà!

Ortodidattico

Ceste di Natale 2020 – Regala salute e bontà!

Siamo pronti con le nostre proposte legate alle ceste di Natale 2020! Una scelta di gusto e di salute, infatti le nostre ceste sono tutte realizzate con i nostri ortaggi biologici certificati. Ecco tutte le nostre proposte.

Alla ricerca di un regalo che abbini gusto e salute? Allora le nostre proposte di ceste di Natale 2020 interamente componibili con prodotti certificati biologici, realizzati con le nostre verdure coltivate nell’orto senza l’intervento di fertilizzanti o prodotti chimici.

Ogni giorno, dalle 9 alle 19, è possibile entrare nel nostro spaccio e comporre in autonomia la propria cesta.

Sono presenti tre tipologie di ceste:
una proposta semplice, con una confezione realizzata in cartone, da arricchire con confetture o composte; una cassettina in legno, ideale per contenere biscotti o tisane di nostra produzione; infine una cassetta in legno più grande da impreziosire con più prodotti completando così, per le persone che riceveranno il vostro dono, un percorso di gusto e salute, dal salato al dolce.

Le cassette di legno a vostra disposizione sono realizzate e decorate a mano da Giuliano e sono riutilizzabili come decorazioni per la vostra casa o per venire usate come contenitori per i più svariati oggetti che desiderate mettere in ordine.

Con quali prodotti posso realizzare la cesta di Natale?

Le ceste possono essere composte scegliendo tra tutti i prodotti a disposizione presenti all’interno del nostro spaccio, aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.
Ecco qui una veloce carrellata di quello che si può trovare:

Tisane
– Profumata: passiflora, malva, tiglio, mela, limone, anice stellato
– Rosa canina: mela, rosa canina, arancia, karkadè cannella
– Digestiva: menta, melissa, liquirizia, lavanda, garofani, fiordaliso
– Mirto: mirto, mela, semi finocchio, fiori di calendula, sambuco, rosa
– Stevia in foglia (dolcificante naturale)

Biscotti
– 10 pz assortiti semola di grano duro*, farina di riso, olio di mais, zucchero di canna, lievito naturale, mela, limone, zenzero, carota, zucca, cioccolato, oli essenziali autoprodotti di menta, limone, lavanda, rosmarino.

Passata di pomodoro

Insaporitori
– Sale aromatizzato alle erbe aromatiche
– Gomasio: semi di sesamo*, sale roccia, erbe aromatiche
– Dado autoprodotto: patate, carote, cipolle, zucchine, rapa, cavoli, finocchi, prezzemolo, sedano*, lievito alimentare secco, sale

Composte e confetture
– Composta di anguria cedrina: anguria cedrina, zucchero di canna, limone, vaniglia
– Confettura di pomodoro verde: pomodoro, zucchero, limone e zenzero
– Mostarda veneta: pere e mele cotogne, zucchero di canna, vino bianco, senape
– Confettura di peperoncino piccante: peperoncino, peperone, mele, zucchero di canna, aceto di mele, aglio
– Composta di cipolla: cipolla, zucchero di canna, vino serprino, aceto di vino, ginepro, alloro, chiodi di garofano
– Giardiniera in agrodolce: carote, finocchi, cavolfiore, peperoni, fagiolini, scalogno, olio di girasole, aceto, zucchero, sale
– Composta di mele rapa e mandarino: mele, rapa, zucchero di canna, mandarino, vaniglia
– Composta alla zucca: zucca, zucchero di canna, cannella, limone, zenzero

SCARICA IL CATALOGO DA QUI

Abbiamo predisposto un veloce catalogo da sfogliare per scoprire tutti i prodotti da inserire nelle ceste di Natale 2020.

 

Oltre alla nostra auto-produzione, per chi fosse un attento ricercatore di gusto e tradizione, proponiamo anche quest’anno i nostri famosi radicchi di busa!

Ma che cos’è il radicchio di busa?

“La busa” è una tecnica di forzatura dei radicchi praticata a Lusia fino alla fine degli anni ’70 e poi in disuso per gli alti costi di manodopera.
Consisteva nel cavare i radicchi dopo che hanno preso alcune ghiacciate lasciandogli una decina di cm. di radice, sgrossarli dalle foglie esterne e reimpiantarli nella sabbia dell’Adige in una buca scavata in mezzo al campo e riscaldata da letame in fermentazione o in una posta della stalla.

Dopo una ventina di giorni tutte le foglie del radicchio sono marcite e hanno lasciato percolare nella sabbia il loro umore che, assorbito dai peli radicali della radice assieme alla mineralità della sabbia, hanno contribuito a sviluppare un nuovo grumolo germogliato proprio nel cuore del vecchio radicchio. L’occhio esperto dell’agricoltore capisce qual è il giorno prima che da questo grumolo si alzi la canna per andare a seme: è il momento della maggior concentrazione delle sostanze nutritive. È questo germoglio che mangiamo.

Si possono comporre ceste di Natale con una o più tipologie di radicchio di busa, da scegliere tra le seguenti:

  • Radicchio di Treviso tardivo
  • Gorizia
  • Variegato
  • Rosa di Lusia

Queste le nostre proposte di gusto e salute da inserire nelle ceste, così da regalare, a chi tenete, un pensiero di buon auspicio per le feste e il nuovo anno che arriverà.

SCARICA IL CATALOGO COMPLETO DELLE CESTE DI NATALE 2020

Leave us a comment